News dall' Italia

Notizie, informazioni, curiosità, avvenimenti, fatti di cronaca dalla Calabria, dall'Italia e dal Mondo.

Calabria News

Cinquefrondi (Reggio Calabria). Sono stati sorpresi mentre erano intenti a curare una piantagione di canapa indiana all'interno di un terreno a Cinquefrondi: si tratta di due cittadini gambiani, A. M.S., di 38 anni, e B. J. (26), quest'ultimo domiciliato nella vecchia tendopoli di San Ferdinando, con precedenti. I due cittadini extracomunitari sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Taurianova con l'accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. I militari hanno trovato questa piantagione all'interno di un terreno, nascosto dalla fitta vegetazione, in contrada Petricciana dove c'erano 170 arbusti, la maggior parte dei quali alti tra i 3 e i 4 metri. J. alla vista dei carabinieri si è dato alla fuga ma è stato rintracciato in paese. Sull'appezzamento è stato trovato anche materiale per la cura e l'irrigazione della piantagione. Un campione della droga è stato prelevato per essere sottoposto ad analisi tossicologiche.

Catanzaro. La rimozione dalla magistratura di Patrizia Pasquin, ex presidente del Tribunale civile di Vibo Valentia, è stata confermata dalla Cassazione. La Pasquin è stata condannata in via definitiva per corruzione in atti giudiziari a due anni e otto mesi di reclusione. I supremi giudici hanno infatti respinto - con il verdetto 22427 depositato oggi - il ricorso della Pasquin contro l'espulsione dall'ordinamento giudiziario deciso a suo carico dal Consiglio superiore della magistratura con decisione depositata il 28 luglio 2017. Per la Cassazione "il reato di corruzione in atti giudiziari commesso da un magistrato costituisce una condotta che attinge al massimo livello di intollerabilità da parte dell'ordinamento, qualunque e di qualunque entità ne sia l'utile che se ne trae, ed è fonte di discredito per la magistratura".

Ionadi (Vibo Valentia). Una donna di 40 anni di Ionadi, nel Vibonese, è stata legata, picchiata e rinchiusa in un suo garage. Accortosi di quanto avvenuto, a lanciare l'allarme è stato il compagno della donna dopo che é entrato nel locale. Portata all'ospedale di Vibo Valentia, i medici hanno riscontrato alla donna ferite, contusioni ed ecchimosi in diverse parti del corpo, in seguito alle percosse subite. Su quanto avvenuto hanno avviato le indagini i carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia, i quali sono stati allertati direttamente dai sanitari. La donna avrebbe riferito agli investigatori di essere stata aggredita mentre stava passeggiando per strada, prelevata di peso e condotta nel garage di sua proprietà dove é stata ulteriormente picchiata, legata ed imbavagliata.

San Luca (Reggio Calabria). Si trovava a bordo di un motociclo e aveva con sé un panetto di cocaina di oltre mezzo chilo. Paolo Nirta, di 41 anni, ritenuto esponente di spicco della cosca Nirta-Strangio di San Luca, già latitante, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Ps di Bovalino con l'accusa di detenzione e trasporto di sostanza stupefacente e detenzione di arma clandestina. Nirta, che era alla guida del motociclo, ha tentato sfuggire al controllo dopo che i poliziotti gli avevano intimato l'alt, ma è stato raggiunto e bloccato. Dopo avere trovato la cocaina gli agenti hanno allargato la perquisizione all'abitazione del quarantunenne dove sono state trovate e sequestrate una pistola clandestina, 150 cartucce di diverso calibro e altro materiale.

Dall'Italia e dal Mondo: le news e gli avvenimenti principali delle ultime settimane

ONU. A margine dell'Assemblea Generale dell'Onu, cosi' Donald Trump, ha risposto a chi gli chiedeva di commentare i tentativi posti in atto dalla Ue per bypassare le sanzioni all'Iran:"Spero che l'Europa si comporti molto bene"...

Ha aggiunto il presidente americano: "Non dobbiamo mai permettere che un regime come quello dell'Iran abbia armi nucleari, ha aggiunto, intervenendo al Consiglio di sicurezza da lui presieduto per la prima volta...

"Chi aggira sanzioni subirà serie conseguenze". In precedenza il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton aveva detto che Teheran dovrà affrontare "conseguenze infernali", se non cambierà atteggiamento.

Sull'Iran è arrivata la replica netta di Emmanuel Macron: "Non sono d'accordo sul metodo seguito dal presidente Donald Trump sull'Iran. Quello che serve è una strategia comune di lungo termine che garantisca la stabilità della regione. E le basi per nuovi negoziati ci sono". E finora Teheran "ha rispettato tutte le disposizioni dell'intesa sul nucleare".



La Calabria è un susseguirsi di bianche spiagge incantevoli, molte delle quali presentano distese di sabbia finissima e dorata, che si alternano a tratti di scogliera bagnate da placide e calde acque cristalline.

Da nord a sud, da est ad ovest, dal Tirreno allo Ionio, si distinguono per bellezza Caminia, Capo Rizzuto, Capo Vaticano, Diamante, Roccella Jonica, San Nicola Arcella, Soverato, Tropea solo per citare le più famose.



La Calabria non è soltanto mare e spiagge, è anche montagna e colline: a nord si distingue il Massiccio del Pollino, e più giù l'Altopiano della Sila, mentre a sud si trova l'impervio Aspromonte. Sulle montagne della Calabria sorgono degli importanti centri turistici con impianti moderni e all'avanguardia per la pratica degli sport invernali, ma anche per il turismo estivo. Tra i centri turistici vanno ricordati Camigliatello Silano, Lorica, Villaggio Palumbo in Sila e Gambarie in Aspromonte.

La Calabria vanta un ricco patrimonio idrotermale: "Le Terme Sibaritide" con acque sulfuree molto curative che si trovano a Cassano Allo Ionio; le "Terme di Spezzano" che sono collocate in un parco termale nelle colline della piana di Sibari; le "Terme Luigiane" conosciute come il più antico centro termale calabrese nei pressi del comune di Acquappesa; le "Terme di Caronte" che sorgono a Lamezia Terme; le "Terme di Galatro" che sono situate nell'omonimo comue sulle rive del fiume Metramo in provincia di Reggio Calabria ed infine le "Terme di Antonimina" immerse tra vigneti e piante di gelsomini nel Comune di Antonimina in provincia di Reggio Calabria.

Calabria & Turismo News

Cronaca Calabrese

La nuova Miss Calabria 2015...

Vibo Valentia. Bina Forciniti, 20 anni, di Mirto (Cosenza), è la nuova Miss Calabria 2015. L'incoronazione è avvenuta a Pizzo nella finalissima regionale. Bina, studentessa in Scienze motorie all'università di Urbino, rappresenterà la Calabria alle prefinali nazionali di Jesolo.

LE ALTRE FASCE E LA CLASSIFICA - Prima classificata: Bina Forciniti (Miss Calabria 2015); Seconda classificata: Giorgia Fantozzi (Miss Rocchetta Bellezza); Terza classificata: Serana Suriano (Miss Rocchetta Bellezza); Quarta classificata: Greta Salituro (Miss Compagnia della bellezza); Quinta classificata: Carmen Bertucci (Miss Interflora). Inoltre, nel corso della serata è stata consegnata anche la fascia regionale di Miss Rocchetta Bellezza a Ludovica Presta valevole per l’accesso alle finali a Jesolo.

Nel ricordo di Scopelliti...

Campo Calabro (RC). E' stato ricordato a Piale di Campo Calabro, il giudice Antonino Scopelliti, ucciso in un agguato di mafia il 9 agosto 1991. Alla cerimonia hanno partecipato la figlia del giudice, on. Rosanna Scopelliti, il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, il sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano, ed altri rappresentanti istituzionali. Una corona di fiori è stata deposta davanti alla stele.

Incendiato portone...

Pannaconi (VV). E' stato incendiato nella notte da sconosciuti il portone d'ingresso dell'ex scuola dell'infanzia della frazione Pannaconi di Cessaniti. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno avviato le indagini. La scuola risultava chiusa da alcuni anni perché inagibile a seguito di alcuni cedimenti strutturali. I lavori di consolidamento inizieranno nelle prossime settimane.

2.300 piante di canapa...

Roccella Jonica (RC). Oltre 2.300 piante di canapa indiana sono state sequestrate dai carabinieri nel corso di due distinte operazioni compiute a Martone e Platì. La piantagione scoperta a Martone era dotata di un sofisticato impianto di irrigazione. A Platì è stata scoperta una piantagioni divisa in tre parti la cui estensione complessiva era pari a due campi di calcio. Sono in corso le indagini per individuare i responsabili delle due piantagioni.

Altro sbarco di migranti...

Corigliano Calabro (CS). Nel porto di Corigliano è giunta la nave Corsi della Guardia Costiera dalla quale sono stati sbarcati 254 migranti di varie nazionalità. A bordo della nave ci sono 180 uomini, 69 donne (due incinte) e 5 minori le cui condizioni di salute sono buone. Il Comune di Corigliano non ha collaborato a fornire aiuti per le attività di soccorso e prima accoglienza. Il sindaco, Giuseppe Geraci, aveva annunciato di non avere fondi a disposizione.

Atto intimidatorio...

Anoia (RC). Un cartello con il disegno di una croce è stato lasciato da sconosciuti ad Anoia davanti al cancello d'ingresso di un terreno gestito dalla cooperativa 'Giovani in vita', che si occupa beni confiscati alla 'ndrangheta. La cooperativa aveva già subito il furto di un trattore e di attrezzi. Era stata avviata una raccolta di fondi per far fronte ai danni. Stamane l'ennesima intimidazione. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri, che hanno avviato le indagini.




Violento nubifragio...

Corigliano/Rossano (CS). Drammatica la situazione che si sta vivendo sul litorale ionico cosentino, soprattutto il territorio dei comuni di Rossano e Corigliano Calabro, a seguito del violento nubifragio che si è abbattuto nella notte. I lungomare delle due cittadine calabresi sono stati invasi dall'acqua, auto parcheggiate e persino alcune vetture della polizia sono rimaste intrappolate e trascinate verso il mare dal fango. Secondo i metereologi, la perturbazione presente al momento sul Mar Ionio continuerà a colpire la Calabria ionica anche nelle prossime ore. Lo stato di allerta durerà fino alle 17.

Evasione fiscale...

Vibo Valentia. Un imprenditore del settore della distribuzione di merci sarebbe responsabile secondo la guardia di finanza di Vibo Valentia di omissione nel versamento dell'Iva per un importo di 300 mila euro. Nei confronti dell'imprenditore è stato eseguito un sequestro di beni immobili e disponibilità finanziarie per 230 mila euro. Il sequestro è stato disposto dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Vibo Valentia che ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica.

Padre Fedele...

Cosenza. E' stata chiesta dal pg di Catanzaro la condanna dell'ex frate Francesco Bisceglia, noto come padre Fedele, e del segretario Antonio Gaudio per violenza sessuale su una suora al termine della requisitoria nel secondo processo d'appello dopo che la Cassazione aveva annullato con rinvio la condanna a 9 anni e 3 mesi per il frate e parzialmente quella a 6 anni e 3 mesi per il segretario. L'accusa ha chiesto la stessa condanna ridotta di un mese. Il processo è stato aggiornato al 18 giugno.

Non solo cronaca




Lady Petrolio...

Nigeria. Per la prima volta l'Opec ha una presidente donna: si tratta della nigeriana Diezani Allison-Madueke che riveste dal 2010 la carica di Ministro del Petrolio nel suo Paese. Nata nel 1960 a Port Harcourt, la Diezani si è laureata in architettura a Washington e ha lavorato alla Shell. Dal 2007 ad oggi, ha rivestito diversi incarichi di governo fino alla nomina attuale di Ministro del Petrolio.

Libreria Vanni...

New York. Riapre a New York la prima libreria italiana d'America, Vanni. Era stata fondata dal siciliano Sante Fortunato che alla fine dell'Ottocento l'aveva creata con l'idea di vendere dizionari ai tanti immigrati che arrivavano nel Nuovo Continente. Da fine gennaio, grazie al sostegno del Centro Primo Levi, Vanni ha ripreso vita nella stessa palazzina di Greenwich Village, nel cuore di Manhattan.

Droni in volo...

Varese. A Volandia, nello storico stabilimento di Somma Lombarda delle officine Caproni, dove nel 1910 si sperimentavano i primi aerei è ora nato un Parco Museo dedicato ai sognatori del volo. Proprio a Volandia, a due passi da Malpensa e dal suo aereoporto, ha avuto luogo un Festival dedicato all'apertura del nuovo padiglione per la sperimentzaione di tecnologie di volo senza pilota, stampa 3D e altre innovazioni.




Foody & Expo...

Milano. La "mascotte" dell'Expo si chiama Foody che significa "gastronomo" o "mangione". Foody si scompone, però, in altri undici "personaggetti" disneyani, che rappresentano le personificazionidi frutti o ortaggi. La banana si chiama "Josephine" in omaggio a Joséphine Baker, l'artista franco-americana il cui gonnellino era formato da sedici banane. Il fico si chiama Rodolfo, da Rodolfo Valentino che era un "fico" nell'altro senso della parola. Il mais si chiama Max Mais, la melagrana Chicca, la mela Pomina, la pera Piera, il mango Manghy, l'anguria Gury, l'arancia Arabella e i rapanelli Rap Brothers. Infine l'aglio che ha il nome di Guagliò, che sembra abbia scandalizzato Maroni.

Understanding Comics...

Boston. L'autore della celebre serie "fumettistica" di Understanding Comics ossia Scott McCloud , 54enne di Boston, cinque anni fa ha deciso di impegnarsi, giorno e notte, nella realizzazione di un "graphic novel" dando la luce a "Lo scultore" (Bao Publishing, pp.496, €uro 21,00), che sembra essere una rilettura del mito di Faust. Il protagonista, David Smith, artista disperato, accetta un accordo diabolico: diventare un talento ma morire giovane. Tantissimi gli stratagemmi fumettistici che McCloud utilizza per farci dimenticare che quello che stiamo leggendo è un fumetto.

Sudan il Bianco...

Ol Pejeta. Il suo nome è Sudan ed è l'ultimo rinoceronte settentrionale bianco di sesso maschile rimasto sulla faccia della Terra. Vive nella riserva Ol Pejeta, in Kenya, dove è sorvegliato 24 ore su 24 da una squadra di ranger armati, che lo proteggono da un possibile attacco da parte dei bracconieri. Il rinoceronte bianco settentrionale è una delle due sottospecie di rinoceronte bianco. E' un colosso di due tonnellate dall'aspetto preistorico. Ha quarant'anni e gli è stato asportato il corno, per renderlo meno interessante agli occhi dei bracconieri.

Turismo in Calabria!

In Calabria

"Dove Mangiare in Calabria" e "Dove Dormire in Calabria" sono due delle tre finestre che Calabria & Turismo dedica a tutte le attività e/o imprese che hanno voglia di distinguersi nel panorama turistico regionale e nazionale nell'ambito della ristorazione e accoglienza calabrese, dimostrando di prestare attenzione alle esigenze dei clienti e turisti italiani e stranieri, offrendo elevati standard qualitativi e ottime doti di serietà, professionalità e ospitalità. L'altra finestra che s'intitola "Cosa Visitare in Calabria" si occuperà, di volta in volta, di farvi scoprire gli angoli più belli e caratteristici della nostra Regione!


Circumnavigando

Coast to Coast

Viaggio lungo le coste "tirrenica" e "ionica" della Calabria verso le spiagge...

Viaggio verso i Mari del Sud

On the Road

On the Road parla oggi di Scilla: tra mitologia, storia, leggenda e poetiche immagini alimentate...

In cerca di Miti e Leggende

Time Out

Time Out si occupa questa settimana di due antichi borghi calabresi: Oriolo e Chianalea...

Su e giù per le Strade del Tempo

In Evidenza

"Settembre al Parco" anche quest'anno ha portato la grande musica a Catanzaro...

Farsi cullare dalle Note del Cuore

Escursioni

Il parco Nazionale dell'Aspromonte è un'area naturale protetta in provincia di Reggio...

A passeggio tra le Vie della Natura

Itinerari

Itinerando in Calabria da Tropea a Scilla, sulla costa tirrenica, fino ad arrivare sui rilievi...

Alla scoperta della Magna Grecia
client
client
client
client
client
client

100000+ Visite